appuntamento
SPORT: RINNOVATA LA PISTA DI ATLETICA DI PORDENONE

SPORT: RINNOVATA LA PISTA DI ATLETICA DI PORDENONE

  E siamo a quattro!Lo sport, non smetterò mai di ripeterlo, non è solo divertimento ma è uno dei valori in cui credo, uno tra i valori fondanti della nostra società. Proprio per questo, come Regione, investiamo negli impianti sportivi. Sono quattro le nuove piste di atletica finanziate dalla Regione negli ultimi mesi: oltre a...
SCUOLA: LICEO LE FILANDIERE APERTO AL MONDO E AL LAVORO DI DOMANI

SCUOLA: LICEO LE FILANDIERE APERTO AL MONDO E AL LAVORO DI DOMANI

  Il liceo ‘Le Filandiere’ di San Vito al Tagliamento, che festeggia oggi i suoi primi 30 anni, è un Istituto che si è aperto al mondo e che si trova oggi a preparare i suoi studenti ad un mondo del lavoro che cambia in tempi rapidissimi. Un mondo del lavoro che richiede una formazione...
A MONFALCONE PROGETTO INNOVATIVO PER NEUROPSICHIATRIA INFANTILE

A MONFALCONE PROGETTO INNOVATIVO PER NEUROPSICHIATRIA INFANTILE

Una neuropsichiatria che sia a misura di bambino, che possa accogliere i ragazzi che hanno bisogno di assistenza in un ambiente adeguato.  La Regione ha finanziato con 1,44 milioni i lavori al San Polo di Monfalcone per la creazione di circa 20 stanze, di cui una dedicata all’autismo. L’Associazione Dinamici ha invece avviato una raccolta fondi...
PORZUS: PAGINA TRAGICA NELLA GLORIOSA EPOPEA DELLA RESISTENZA

PORZUS: PAGINA TRAGICA NELLA GLORIOSA EPOPEA DELLA RESISTENZA

«Quella di Porzûs è una pagina tragica, una storia complessa, che però è ormai scritta e conosciuta. La storia non si può cancellare o modificare, si deve studiare, si deve capire e si devono mettere in pratica tutte le azioni che possano bloccare il riaccendersi di fiamme che sono state spente con troppa fatica».
FOIBE: STUDIARE LA STORIA PER EVITARE DRAMMI DEL PASSATO

FOIBE: STUDIARE LA STORIA PER EVITARE DRAMMI DEL PASSATO

«Ora è possibile commemorare con continuità le foibe, grande tragedia dell’ultima guerra mondiale. I ricordi ragionati prendano il posto dei rancori esasperati”. Con le parole del presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi, pronunciate in occasione del primo “Giorno del Ricordo”, voglio ricordare gli eccidi perpetrati nella Venezia Giulia e l’esodo degli istriani, fiumani e dalmati....