A4: rispettati i tempi dati nel 2017

«La conferma della velocizzazione dei lavori per la terza corsia dell’A4 è sicuramente una cosa positiva: i tempi fissati a novembre del 2017, quando si capì che i lavori si sarebbero conclusi prima del termine previsto, si stanno rispettando. Ora l’auspicio è che si proceda con lo stesso passo nella fase conclusiva dell’opera». Queste le mie parole commentando l’iter dei lavori sull’autostrada A4.

«Due anni fa, in occasione del sopralluogo che facemmo al cantiere della terza corsia in A4 fra Alvisopoli e Gonars in concomitanza del varo dei primi conci del ponte sul fiume Tagliamento, constatammo come i lavori proseguivano celermente tanto da prevedere che l’intervento si sarebbe concluso prima del termine previsto, ovvero già entro il 2019. Per quanto riguarda le preoccupazioni legate alla stabilità nazionale, la deputata del Pd, Debora Serracchiani, in collegamento con l’ufficio di gabinetto del ministro De Micheli, ha già assicurato nei giorni scorsi che si sta lavorando a un correttivo alla manovra per rimuovere eventuali ostacoli burocratici alla prosecuzione dei cantieri».

Teniamoci in contatto

Lasciami i tuoi contatti per ricevere aggiornamenti sulle attività della campagna, sulle idee e le proposte delle prossime settimane.