Agricoltura: Zanin non esasperi clima

«Gli agricoltori vanno sicuramente tutelati, ma non è fomentando gli animi e creando uno scontro con le istituzioni che si risolveranno le cose. La Regione si occupi di governare, non di attaccare la magistratura». Queste le mie dichiarazioni a margine della manifestazione degli agricoltori giunti con i trattori nella sede della Regione di Udine, durante la quale il presidente del Consiglio regionale, Piero Mauro Zanin ha criticato l’azione della Procura della Repubblica di Udine.

«Il presidente Zanin deve capire quali abiti indossa ora: il suo è un ruolo istituzionale e di garanzia, non è più il capobastone dei sindaci ribelli che può permettersi di urlare in piazza e attaccare le istituzioni. Rappresenta un intero Consiglio e deve farlo in modo equilibrato, senza esasperare gli animi, in un clima certo non semplice. Bisogna risolvere i problemi, non crearne ulteriori».

Teniamoci in contatto

Lasciami i tuoi contatti per ricevere aggiornamenti sulle attività della campagna, sulle idee e le proposte delle prossime settimane.