Industria: Giunta Fedriga garantisca futuro Mangiarotti a Panellia

«La chiusura dello stabilimento Mangiarotti di Panellia di Sedegliano, con il contestuale trasferimento nel sito di Monfalcone, desta tutta la nostra preoccupazione. Si tratta di un duro colpo al territorio e al tessuto produttivo del Medio Friuli. Chiediamo alla Giunta Fedriga che intervenga per salvaguardare il tessuto manifatturiero e decine di famiglie legate alle sorti di quello stabilimento sul quale in passato siamo intervenuti accompagnandolo in un’importante e brillante operazione di rilancio industriale». Queste le mie dichiarazioni in merito all’annuncio, arrivato questa stamattina nel corso di un incontro tra proprietà della Mangiarotti spa e i delegati Rsu in cui l’azienda ha comunicato la decisione di chiudere il sito produttivo di Panellia di Sedegliano, spostando macchinari e dipendenti in quello di Monfalcone.

«Nella precedente legislatura accompagnammo, come Giunta regionale e Friulia, l’evolversi della vertenza Mangiarotti, sostenendo non solo il salvataggio di un’azienda, ma sancendo anche un nuovo investimento in Fvg al fine di potenziare non solo il Medio Friuli, ma tutto il tessuto industriale regionale. Ora tocca alla Giunta Fedriga mantenere a Panellia una parte della produzione di Mangiarotti, utilizzando tutti i mezzi e gli strumenti a disposizione».

Teniamoci in contatto

Lasciami i tuoi contatti per ricevere aggiornamenti sulle attività della campagna, sulle idee e le proposte delle prossime settimane.