Montagna: Bolzonello-Marsilio (Pd) scrivono al ministro Guerini per poligono monte Bivera

«A tutela del territorio montano e in particolare del turismo, delle biodiversità e anche delle attività produttive e agricole nella zona di Sauris è necessario intervenire e regolare in maniera differente le esercitazioni militari svolte nel poligono situato sul monte Bivera, evitando che siano svolte a ridosso della stagione estiva».L’ho chiesto assieme al consigliere regionale del Pd, Enzo Marsilio inviando una lettera al ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, con la quale chiedono un revisione del periodo delle attività addestrative sul Monte Bivera, nel Comune di Sauris.

«L’area del poligono – scrivendono al ministro Guerini – si trova in un territorio che è anche di interesse produttivo e turistico, per la presenza di malghe e di agriturismi. Siamo a conoscenza di una recente revisione dei disciplinari d’uso che ha compresso le giornate di esercitazione, anche in funzione della tutela della biodiversità e dell’attività turistica».

Per quest’anno,  «le esercitazioni sono previste tra il 15 maggio e il 15 giugno e tra il 16 ottobre e il 30 novembre. Dalle ultime settimane di maggio, però, si crea annualmente un conflitto tra l’interesse militare e quello produttivo locale in quanto proprio in tale periodo parte la stagione dell’alpeggio e quindi l’utilizzo dei terreni per fini agrari e turistici. Per questo chiediamo che venga anticipato il periodo delle esercitazioni per consentire la monticazione da parte delle aziende agricole locali in tempi maggiormente adeguati, anche in considerazione del fatto che il cambiamento climatico in corso ha, di fatto, anticipato il periodo utile per l’inizio dell’alpeggio».

Oltre alla lettera inviata al ministro, abbiamo chiesto, attraverso un’interrogazione, anche l’intervento del presidente della Regione Fvg, Massimiliano Fedriga sempre nei confronti del governo.

Teniamoci in contatto

Lasciami i tuoi contatti per ricevere aggiornamenti sulle attività della campagna, sulle idee e le proposte delle prossime settimane.