Turismo: azzerato fondo eventi Lignano e Grado

«Dopo le difficoltà riscontrate dagli operatori turistici della montagna per la stagione invernale, ora tocca alle località marittime. La Stabilità 2019 ha infatti azzerato le risorse per gli eventi turistici di Grado e Lignano Sabbiadoro e la promozione dell’attività estiva si annuncia in salita».

Queste le mie dichiarazioni.

«Si è accorta l’attuale maggioranza di quello che sta facendo l’assessore? La Lega che a parole non perde occasione per farsi paladina del territorio e della sua promozione, è d’accordo con questa linea?» 

«Quello che abbiamo denunciato sta iniziando a prendere forma, a una manciata di mesi dall’avvio della stagione estiva. Si iniziano a vedere le prime conseguenze dei tagli alle attività produttive che avevamo denunciato durante il dibattito in Aula a dicembre: tra il 2018 e il 2019 si parla di un calo di circa 24 milioni, tagli che andranno a pesare direttamente sui Comuni e quindi sugli operatori e sull’offerta turistica. Questi sono soldi sui quali i Comuni contavano all’interno della loro programmazione e la loro mancanza peserà anche sulle imprese di settore, alle quali non si da alcuna prospettiva» 

«Questi contributi, introdotti nel 2016 dalla precedente amministrazione di centrosinistra, hanno garantito per il 2017 e per il 2018 un budget annuale di 700mila euro ai Comuni di Grado e di Lignano Sabbiadoro per sostenere iniziative e programmi per il rafforzamento dell’attrattività turistica di queste località che realizzano i maggiori flussi turistici in regione. Si tratta – spiega Santoro – di iniziative di sviluppo e animazione delle attività economiche connesse al settore turistico». 
«Non si confondano queste iniziative con quelle da finanziare attraverso la tassa di soggiorno, che prevede un utilizzo esclusivamente per infrastrutture e promozione da realizzarsi tramite intesa tra Comune, associazioni e Promoturismo Fvg. Gli eventi da finanziare invece con la legge del 2016 per il 2019 sono già in programmazione, tra tutti gli eventi musicali, le varie feste ormai tradizionali di Lignano e le altre iniziative che caratterizzano la stagione estive. Che fine faranno?».

Teniamoci in contatto

Lasciami i tuoi contatti per ricevere aggiornamenti sulle attività della campagna, sulle idee e le proposte delle prossime settimane.