Turismo: Bolzonello (Pd), subito misure a fondo perduto per sistema ricettivo Piancavallo

«Il Piancavallo non sia lasciato solo e l’allarme lanciato dagli operatori turistici del comprensorio non cada nel vuoto. È fondamentale tenere aperto il polo e agire con provvedimenti che non riguardino solo le seconde case, ma anche e soprattutto il sistema ricettivo e alberghiero che va sostenuto con consistenti misure immediate, e a fondo perduto». Queste le mie dichiarazioni commentando l’allarme lanciato dagli operatori turistici del comprensorio montano di Piancavallo.

«Chi fa impresa turistica a Piancavallo parte da situazione di svantaggio oggettivo rispetto ad altri poli turistici regionali e va aiutato con parametri differenti. Negli ultimi due anni, le azioni su Piancavallo sono derivate da un pressing e da continue sollecitazioni che nascevano sempre dal raccogliere le istanze degli operatori. Ora si proceda immediatamente con il sostegno al sistema ricettivo e alberghiero e parallelamente si mettano in atto tutte le opportune azioni promozionali che permettano di continuare nel percorso avviato con la precedente amministrazione regionale, nel rendere Piancavallo cittadella dello sport».

Teniamoci in contatto

Lasciami i tuoi contatti per ricevere aggiornamenti sulle attività della campagna, sulle idee e le proposte delle prossime settimane.