Turismo: finalmente atto bipartisan per tutelare eventi, sagre e comunità

«Ieri il Consiglio regionale ha dato una dimostrazione di positiva collaborazione per garantire un forte segnale di vicinanza della Regione alle pro loco e a tutto il mondo associativo che garantiscono al nostro territorio la ricchezza di eventi e sagre e tutte le iniziative che hanno le radici nelle comunità». Questo il mio commento sul voto unanime della proposta di legge “Misure per la valorizzazione e la promozione delle sagre e feste locali e delle fiere tradizionali”, di cui era relatore insieme al capogruppo della Lega, Mauro Bordin.

«A differenza di alcuni provvedimenti dirompenti e sbagliati giunti da Roma, in Regione approviamo una legge che cerca di semplificare e aiutare tutti i volontari e le realtà che si occupano di promozione del territorio, dei prodotti locali, delle nostre tradizioni e cultura e della valorizzazione turistica» ho commentato.

«Auspichiamo che già nel corso di quest’anno siano molte le realtà che utilizzeranno i nuovi strumenti e i nuovi contributi in modo da valutare l’efficacia della legge verso la fine dell’anno e introdurre eventuali correttivi».

Tra le principali previsioni introdotte dalla norma «si parte dal tavolo per la semplificazione in cui tutti i soggetti interessati lavoreranno fianco a fianco con le istituzioni per trovare forme di aiuto e facilitazioni normative. Ci sono poi i contributi per pro loco e associazioni per gli oneri relativi alla sicurezza e agli adempimenti normativi e inoltre per la messa a norma delle strutture e dei luoghi dove si svolgono gli eventi. E ancora un sostegno all’Unione regionale delle ProLoco per effettuare dei corsi gratuiti sulle materie connesse all’organizzazione degli eventi».

Infine, «nell’attesa che anche la normativa statale venga semplificata, il Consiglio Fvg ha deciso di intraprendere una strada autonoma di semplificazione e aiuto a chi quotidianamente si mette a disposizione per le nostre comunità e il nostro territorio».

Teniamoci in contatto

Lasciami i tuoi contatti per ricevere aggiornamenti sulle attività della campagna, sulle idee e le proposte delle prossime settimane.